Un giovanissimo ha stregato l’Italservice Pesaro: Diego Pires è un nuovo giocatore biancorosso!

PESARO – L’Italservice Pesaro batte un altro colpo, e che colpo: Diego Pires è un nuovo giocatore biancorosso. Classe 2003, ha stregato il sodalizio del presidente Lorenzo Pizza nonostante sia ancora giovanissimo. Pires arriva alla corte di mister Fulvio Colini in seguito allo scudetto Under 19 conquistato, da protagonista, con la maglia della Cioli Ariccia.

Un campione d’Italia per i campioni d’Italia insomma, si può riassumere così l’operazione che ha visto Pizza e il direttore Nicola Munzi assicurarsi le prestazioni di uno dei prospetti più talentuosi della penisola. Di sangue buono, è figlio del mister Everton Pires, che conosciamo come Rosinha, Diego ha origini brasiliane, è nato a San Paolo ma è cresciuto e si è formato in Italia. Laterale offensivo, calcia di destro e nell’ultima stagione ha totalizzato 48 gol tra prima squadra e Under 19. Oltre al tricolore conquistato negli scorsi mesi, vanta anche una Montesilvano Cup e il trofeo belga targato Mouscron.

“Arrivare in Serie A e poter essere allenato da mister Colini sono opportunità di cui devo approfittare con tutte le mie forze – dice -, perché voglio affermarmi in questo sport”. E te lo auguriamo Diego, dacci dentro in questa nuova avventura. Arrivi a Pesaro con tutti i migliori auspici possibili, chi diventerai lo scopriremo tutti insieme. Noi siamo orgogliosi di poterti dare questa chance, ci vediamo presto e, ancora una volta, benvenuto all’Italservice!