Sabato si torna in azione a Mantova (ore 16). Munzi: “Pronti per il rush finale”

PESARO – Si torna finalmente a giocare. L’Italservice Pesaro sabato se la vede con il Saviatesta Mantova, nel match valido per la quartultima giornata del campionato di Serie A, regular season. Appuntamento alle ore 16, al PalaNeolù di Mantova, con diretta streaming visibile su futsaltv.it.

Scarpitti e ragazzi, reduci da tre pieni consecutivi prima della sosta, inseguono un duplice obiettivo: strappare il pass per i playoff scudetto, chiudendo più in alto possibile in classifica. Tonidandel e compagni sono settimi, a oggi, con la Sandro Abate di Avellino, e vantano 4 punti di vantaggio sul nono posto, registrandone uno di ritardo rispetto alla sesta piazza, occupata dalla Feldi Eboli. Il direttore generale Nicola Munzi traccia il punto della situazione: “Abbiamo approfittato di qualche giorno di riposo per lasciarci alle spalle un vero e proprio tour de force, che prima della sosta ha compreso tante partite e soprattutto molti viaggi in giro per l’Italia. Abbiamo ricaricato le pile, lavorando sodo, in vista del rush finale. Il periodo di pausa è stato utile per recuperare energie mentali e qualche giocatore acciaccato, anche se un paio di defezioni restano”.

L’Italservice sta bene: “La squadra ha raggiunto una buona continuità di prestazioni e risultati nell’ultimo periodo, questi elementi saranno fondamentali da qui alla fine: la classifica è corta, si andrà avanti punto su punto e la costanza sarà di vitale importanza. Il calendario è tosto, le motivazioni faranno la differenza. Abbiamo la fortuna, e il merito, di poter pensare esclusivamente a noi, siamo padroni del nostro destino”. E sul Mantova, in piena lotta salvezza: “Vantano ottime individualità, sia tra i non formati ma anche tra i giocatori formati. Sarà una gara tosta”.