Quante risate… We the Champions è stata… una figata incredibile!

PESARO – Ma quanto ci siamo divertiti? La serata intitolata We The Champions è stata uno spettacolo, per tutti: calciatori, tecnici, tifosi e addetti ai lavori.

Doveva essere una festa e festa è stata al PalaFiera di Pesaro. Le stelle dell’Italservice si sono mischiate a quelle del Città di Falconara, andando a comporre la costellazione più vincente d’Italia. Due squadre miste quindi, i cui nomi erano tutto un programma: da una parte l’ItalCitizens (maglia blu) con Tonidandel, Praticò, Dalcin, Isa Pereira, Alflen, Ferrara, Pato Dal’Maz, Ugolini e Vesprini, dall’altra il PesaroFalco (maglia rossa) con Taty, Schiochet, Rozo, Pires, Taina Santos, Arcidiacone, Della Costanza, Canal, Rebiscini, Lopez e Cianni.

I campioni e le campionesse dei due club marchigiani, assoluti dominatori della stagione sportiva 2021-2022, si sono riuniti all’interno di un unico parquet, sfidandosi a ranghi misti davanti a una bella cornice di pubblico e sotto gli occhi dei trainer Fulvio Colini (alla guida dei rossi) e Massimiliano Neri (trainer dei blu). Ne è venuto fuori di tutto e di più: giocate, risate, scene di ogni tipo. Anche grazie al decisivo supporto (e meraviglioso “fastidio”) della mascotte pesarese, Atomic la Formica. Mamma quanto si è riso!!!

E’ finita 6 a 6 per la cronaca, sotto gli sguardi divertiti dell’assessore allo sport di Pesaro, Mila della Dora, del consigliere della Divisione Andrea Farabini (entrambi all’intervallo hanno sottolineato l’importanza di una iniziativa simile, patrocinata – va ricordato e sottolineato – dalla Commissione pari opportunità della Regione Marche), dei tifosi di entrambe le società, dei presidenti Lorenzo Pizza e Marco Bramucci, e del resto della dirigenza di Italservice Pesaro e Città di Falconara. Ovvero due “sorelle” ormai. Che l’anno scorso hanno vinto tutto e che molto presto inizieranno i rispettivi campionati con i successi nazionali stampati sulle rispettive maglie.

In bocca al lupo a noi dell’Italservice Pesaro, in bocca al lupo al Città di Falconara il cui debutto è fissato domenica (ore 18 al PalaBadiali) contro l’Irpinia. We (are) the Champions della stagione scorsa. Chi riuscirà a ripetersi?