Dopo una battaglia ce n’è sempre una più dura: domani alle 16 c’è Italservice-Feldi Eboli

PESARO – Prima gara ufficiale del 2021 al Pala Nino Pizza. Come ‘esordio’ non c’è male, si parte subito fortissimo. Domani alle 16 a Pesaro farà visita la Feldi Eboli, formazione ambiziosa e sempre complicata da affrontare. Basti pensare alla gara di andata, quando l’Italservice Pesaro dopo un’ottima prestazione fu rimontata di due gol nel finale, al termine di una gara che avrebbemeritato migliori fortune. La Feldi però è un osso duro e senza rubar nulla ha centrato il pareggio.

Con questi presupposti ci avviciniamo al match di domani che arriva dopo il successo di Mantova. Tornare a raccogliere i tre punti e riscattare Catania è stato importante Ora però l’imperativo è dar continuità alle prestazioni e ai risultati, senza cullarsi sugli allori. Partita dopo partita, a cominciare da domani.

“A Mantova abbiamo disputato una bella gara e meritato il successo – afferma alla vigilia Mauro Canal -. Abbiamo giocato dal primo all’ultimo minuto col coltello fra i denti. Lo steso atteggiamento dovremo avere contro la Feldi Eboli. Sono reduci da una sconfitta casalinga e come noi a Mantova, anche loro verranno qua arrabbiati e pronti a dare tutto per fare punti. Ci aspetta un’altra gara dura, ma siamo pronti e fiduciosi di poter far bene”.

Una battaglia tira l’altra insomma che come consuetudine sarà trasmessa in diretta Facebook e YouTube su PMGSport Futsal o, nelle Marche, in televisione su Rossini Tv (canale 633). Kick off ore 16.

Sarà una partita che peraltro, come ha ricordato mister Fulvio Colini, farà da viatico all’impegno di Champions League della prossima settimana in casa dell’ACCS. Un motivo in più per concentrarsi al massimo sul match di domani. Sicuramente una grande prestazione e magari una vittoria garantirebbero un ottimo trampolino di lancio per il viaggio a Parigi. Forza biancorossi, a tutta!