Italservice show: 5-1 sull’Acqua&Sapone davanti a un fantastico Pala Nino Pizza

pesaro_a&s_5-1

 

PESARO – Un’Italservice Pesaro stellare. Il big match contro l’eterna rivale Acqua&Sapone se lo aggiudicano i biancorossi 5-1. Vittoria meritata. I circa duemila presenti al Pala Nino Pizza hanno potuto assistere a una prestazione galattica e determinante ai fini della classifica.

Davvero una bella Italservice. Di fronte c’era un avversario che sicuramente non ha bisogno di tante presentazioni. La squadra di mister Fulvio Colini cosciente di questo ha approcciato bene la gara e l’ha incanalata subito dalla sua parte.

L’avvio dei biancorossi è impressionante per ritmo e voglia di imporre il proprio gioco. All’11’ Salas apre le marcature con una conclusione precisa e irraggiungibile per Mammarella. Da qui in avanti, è Borruto show: il numero 10 prima recupera il pallone del 2-0 servendolo a Taborda, poi firma il 3-0 a inizio ripresa. Ma il fuoriclasse rossiniano non si ferma, si procura un calcio di rigore (sbagliato da Salas) e mette la sua firma anche sul momentaneo 5-0. In mezzo doppietta anche per Taborda che approfitta dell’errore su powerplay ospite appoggiando in rete la palla del 4-0. L’Acqua&Sapone accorcia nel finale con Gui. Risultato di 5-1 che consente all’Italservice di portarsi in avanti anche negli scontri diretti (all’andata terminò 5-2).

Allungo in classifica, ora il distacco è di 4 punti. Entusiasmo, divertimento e consapevolezza di essere una grande squadra per una domenica da incorniciare e che resterà a lungo nei ricordi di tutti gli appassionati del Pesaro e del futsal in generale.

La strada verso il rush finale è appena cominciata, ma i presupposti per essere ancora i protagonisti della Serie A ci sono tutti. E davanti a un pubblico così, può esserci solo un enorme applauso da ambo le parti: dai giocatori per il sostegno dei propri tifosi e da quest’ultimi per il grande spettacolo a cui hanno assistito.

Tabellino di ITALSERVICE PESARO-ACQUAESAPONE UNIGROSS 5-1 (2-0 p.t.)

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Salas, Honorio, Taborda, Marcelinho, Carducci, Tonidandel, Fortini, Borruto, Canal, De Oliveira, Ciappici, Dionisi, Guennounna. All. Colini
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Gui, Coco, Jonas, Patricelli, Liviero, Calderolli, Jesulito, Avellino, Rocha, Fabinho, Mambella, Fior. All. Bellarte
MARCATORI: 10’58” p.t. Salas (P), 11’55” Taborda (P), 4’05” s.t. Borruto (P), 6’50” Taborda (P), 10’10” Borruto (P), 17’38” Gui (A)
NOTE: al 6′ del s.t. Mammarella (A) para un calcio di rigore a Salas (P)
ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Rocco Morabito (Vercelli) CRONO: Stefano Parrella (Cesena)