Abbiamo perso gara-1… ma adesso siamo anche più carichi!

Immagine 15145

 

PESARO – Abbiamo perso gara-1 della finale scudetto, d’accordo. Abbiamo commesso diversi errori in gara-1, è evidente. Ma ci ha anche detto tutto contro. Mettiamoci pure che l’arbitraggio non è che sia stato… propriamente dalla nostra parte (cosa che nessuno vuole, ci mancherebbe) con quattro ammonizioni e un rosso sventolati all’Italservice, contro  un solo ammonito avversario (senza contare un rigore e conseguente rosso per fallo in area su Borruto). Ma come la metti la metti… è “solo” gara-1. Ce ne sono, come minimo, altre due. Di cui una in casa, dove in tutto il campionato l’Italservice Pesaro ha vinto sempre. Sempre.

Ecco allora che ci viene tanta rabbia positiva in testa e in corpo. Tanta voglia di dimostrare che il 7 a 2 di sabato scorso è “solo” una sconfitta. Anzi, a dire il vero è anche buono per trasformare le cattive sensazioni di quel match in carica per il prossimo.

L’appuntamento con gara-2 è sabato 1 giugno, alle ore 18.00. Di nuovo al PalaRoma, di nuovo a Montesilvano. Ma se tutti – società, squadra, tifosi, media – sappiamo caricare l’ambiente nel modo migliore, siamo certi che i biancorossi stavolta disputeranno una gara straordinaria. Mai, in questa stagione, abbiamo visto il Pesaro fallire due appuntamenti consecutivi. Qualche “schiaffo” l’Italservice l’ha ricevuto da settembre ad oggi e ogni volta, la partita successiva è entrato in campo “incazzato” al punto giusto per rifarsi prontamente. Ecco, questo è quello che ci aspettiamo sabato dai nostri campioni e questo è quello che deve spingere tutti quanti vogliono bene alla squadra a sostenerli con ancora più determinazione in vista di gara-2.

“Incantami” è lo slogan che ha accompagnato e accompagna questa stagione sportiva. Pertanto, ora più che mai, Italservice Pesaro “incantami” con una prestazione delle tue. Con una prova di “garra” e fame straordinarie, come tante altre volte ti abbiamo già visto fare. Perché vincere gara-2 è possibile, è nelle corde di questa squadra, è nei desideri di tutti i suoi tifosi. Cara Italservice, pensa anche che con una vittoria, poi nelle due partite successive avresti dalla tua parte tutto il sostegno “infernale” del Pala Pizza, di Pesaro e delle Marche. E che una situazione attualmente negativa, con una vittoria in trasferta può rovesciare completamente il copione.

Ora più che mai, “INCANTACI ITALSERIVICE”, perché noi ci crediamo. E perché adesso siamo anche più carichi!