Italservice di corsa: domani presentazione in piazza, sabato 1° Memorial Antonio Bellini

 

Italservice Pesaro squadra 2017-2018

Domani sera, venerdì 1° settembre, l’Italservice Pesaro calcio a 5 sarà presentata ufficialmente sul palco di Piazza del Popolo. Appuntamento alle 20,30 per conoscere tutti i nuovi volti della squadra che affronta il suo primo campionato di serie A, allenatori, dirigenti e sponsor.

Intanto, prosegue la preparazione. Ieri (30 agosto), nella sua seconda uscita, la squadra di mister Ramiro Diaz ha travolto la formazione dei Bulldog Lucrezia per 12-0 con reti di Bicinho, Cesaroni (2), Tres (2), Boaventura, Stringari, Curri, Manfroi, Tonidandel, Lamedica e Asensio.

Mentre sabato 2 settembre parteciperà al Memorial Antonio Bellini.

Un memorial per ricordare lo stimato dirigente di calcio a 5 scomparso un anno fa in seguito a una grave malattia: era il fratello del diesse dell’Italservice Andrea.

Tanti i successi ottenuti nel mondo del futsal da Antonio Bellini: a lui si deve la favola del Miracolo Piceno, squadra che per anni è stata il punto di riferimento di tutti gli appassionati ascolani. In suo ricordo, dunque, sabato 2 settembre si terrà un triangolare sul parquet del palazzetto dello sport “Ezio Galosi” di Monterocco. Parteciperanno tre delle più blasonate squadre di serie A di calcio a 5: Italservice Pesaro, Kaos Reggio Emilia e Real Rieti.

“Per tutti gli appassionati di futsal sarà l’occasione per ricordare Antonio, ma anche un’opportunità per vedere da vicino i grandi campioni di questo sport – spiega il fratello Andrea Bellini, attuale direttore sportivo dell’Italservice Pesaro -. Ci saranno anche due ex giocatori del Miracolo Piceno, Felipe Tonidandel e Marcelinho, quest’ultimo capocannoniere della regular-season di serie A lo scorso anno e legato ad Antonio da un affetto particolare: fu proprio lui infatti a scoprirlo e portarlo in Italia, appena maggiorenne. Voglio ringraziare le tre squadre per aver dato la propria disponibilità a partecipare, tutte le società hanno accettato con gran piacere di ricordare Antonio con questo triangolare. Un ringraziamento particolare a Marco Calzolari, patron del Kaos Reggio Emilia, per la trasferta che tutto lo staff farà pur di partecipare all’appuntamento. E grazie all’amministrazione di Ascoli Piceno, che patrocina il torneo, all’associazione AscolTiAmo e agli assessori Massimiliano Brugni e Gianni Silvestri”.

Il fischio d’inizio del primo match è fissato alle ore 16, l’ingresso è gratuito.