Under21, pari e patta col PSG Potenza Picena

 

under21

 

Termina in parità l’incontro con Potenza Picena. L’Under 21 di mister Cafù parte bene e va subito in vantaggio con Cuomo su portiere di movimento. Ma dopo poco arriva il pareggio da parte dei padroni di casa. Ma uno scatenato Cuomo da laterale salta un uomo e di punta la mette sull’angolino. Il primo tempo vede PesaroFano avanti per 2-1.
Nella ripresa c’è l’errore del portiere di movimento del team del presidente Lorenzo Pizza. I locali agganciano (2-2). Vagnini da calcio d’angolo segna il 2-3. Sembra fatta invece a 50 secondi dal fischio finale c’è il contropiede del Potenza Picena su un errore da fallo laterale e arriva il 3-3 che chiude il match.
Eppure il PesaroFano è stato sempre padrone della gara, mentre il Psg è rimasto chiuso dietro, ma ad ogni errore dell’Italservice è stato bravo ad approfittare. Una partita dove Stringari non è stato utilizzato.

COPPA ITALIA

Gli Under 21 hanno giocato mercoledì scorso a Ferrara i sedicesimi di finale di Coppa Italia contro il Kaos perdendo per 5-4. Sono quindi stati eliminati dalla coppa, perchè era una partita secca.

 

TABELLINO – Psg Potenza Picena-Italservice PesaroFano 3-3 (p.t. 1-2)

PGS POTENZA PICENA: Grossi, Luciani, Castellucci, Di Lorenzo, Hadir, Ricci, Rossignoli, Di Clementi.

ITALSERVICE PESAROFANO: Gennari, Ratti, Vagnini, Arras, Cuomo, Giumetta, Mercolini, Stringari, Bonci, Gasparini. All. Cafù.

Marcatori: Ricci (3 gol), Vagnini (1 gol), Cuomo (2 gol) .

Arbitro: Curzi di Jesi.

 

Beatrice Terenzi – Ufficio Stampa